Si rinnova l’affiliazione tra la Fortitudo Academy e la Pro Calcio Soccer School di Marco Arcese

logoacc-web

Si rinnova l’affiliazione tra la asd Fortitudo Academy e la Pro Calcio Soccer School di Marco Arcese, le due entità calcistiche decidono di proseguire questa collaborazione per lo sviluppo di una scuola calcio all’avanguardia.

L’attenzione per il benessere del bambino che sin dalla nascita è stata la mission della Fortitudo, in questi ultimi due anni ha avuto nell’affiliazione con la Pro Calcio un ulteriore spinta propulsiva che ci ha portato ad ottenere dei risultati importanti sulla crescita del ragazzo-calciatore.

In questo periodo storico in cui si discute sul ruolo delle scuole calcio e sulla difficolta di costruire calciatori, rivoluzionare la metodologia prendendo spunto da quello che succede negli altri paesi europei vedi, Spagna o Germania, e esattamente quello che la nostra struttura si prefigge di fare.

Per cui più spazio alla formazione del singolo calciatore, nel rispetto delle proprie caratteristiche, che successivamente sarà messo in condizione di essere importante nel gruppo squadra. Se si pensa attentamente molto spesso avviene esattamente il contrario. La costruzione della squadra per l’ottenimento del risultato, ma quale risultato? La partita del fine settimana dei pulcini o degli esordienti? A parte che per la FIGC in queste partite non c’è risultato, di conseguenza non esiste classifica etc, etc, il rischio, e che si perde l’obiettivo principale la formazione del singolo, a vantaggio di una soddisfazione che se pur lecita(per il bambino) sarà effimera.

Tante le differenza con una scuola calcio tradizionale, intanto la progettazione del lavoro viene fatta dai responsabili tecnici della società e nulla è lasciato al caso, perché la società e responsabile della crescita dal ragazzo non il singolo istruttore, che pur se altamente qualificato lavora all’interno di un team.

Per la progettazione, la realizzazione ed il controllo del lavoro realizzato vanno individuate le figure del responsabile e dei coordinatori uno per gli Esordienti, uno per i Pulcini ed uno per i Piccoli Amici, punti di riferimento anche per i genitori.

Ogni Coordinatore avrà a disposizione un numero di istruttori qualificati in rapporto massimo con il Bambino 1/12, la figura dell’istruttore per essere qualificata innanzitutto deve aver frequentato i corsi abilitanti della Federazione, che se pur a volte insufficienti danno l’idea di cosa significa insegnare questo sport ai bambini sia nella creazione del rapporto personale sia nella parte tecnica, tattica e fisica. Da qui l’annosa questione un insegnante di Scuola Calcio deve aver giocato a calcio ad alti livelli? Non credo di essere in grado di dare la risposta giusta, ma mi si conceda una riflessione, Per tanti anni si è pensato che più l’istruttore avesse giocato a livelli importanti più il bambino sarebbe diventato bravo, dando il via libera a calciatori/allenatori che poco hanno costruito o se lo hanno fatto facilitati dal fatto che la scuola calcio fino a circa 15 ani fa era solo il completamento di un percorso che i bambini facevano in strada. Oggi non è piu cosi, tutti e dico tutti i bambini che si approcciano al calcio la parte “strada” l’hanno completamente saltata, di conseguenza con 2/ 3 giorni di allenamento bisogna completare il tutto ed il lavoro e divenuto molto più complicato e di difficile realizzazione. Per questo si va alla ricerca della formazione dell’istruttore a 360° e spesso le società più blasonate vanno alla ricerca di tecnici che hanno altre caratteristiche tra cui: la metodicità, la predisposizione per la formazione permanente, il carisma, la facilità nel rapporto Istruttore/bambino.

Sbagliando? Non credo, esistono tantissimi istruttori preparati sia se hanno giocato a livelli importanti sia se non hanno mai giocato al calcio, nel nostro caso abbiamo un gruppo abbastanza vario.

Il lavoro settimanale viene svolto per gruppi di capacità all’interno di un macro gruppo e i bambini vengono seguiti per la settimana dallo stesso istruttore che può cambiare nelle settimane successive, questo ci permette di avere nell’allenamento un intensità e una difficoltà del lavoro rapportato alla capacità dei bambini a disposizione, e un alternanza degli istruttori nell’anno assoluta ricchezza nell’apprendimento. Se questo è importante nel lavoro settimanale nella partita del week end ci interessa relativamente, i gruppi squadra verranno decisi dal team a secondo delle necessità, con la categorica indicazione di portare più bambini possibile a giocare.

Il bambino prima di essere un atleta è un bambino e va rispettato, la nostra richiesta è l’impegno, giocare per piacere ma seriamente dando il massimo, soprattutto nell’età più sensibile (non solo nel calcio) dell’apprendimento, ovvero quella che va tra i 9 e i 13 anni, per cui il lavoro da fare in questa fascia d’età è assolutamente importante, ma sappiamo anche che fisicamente e mentalmente iniziano ad essere una struttura complicata in cui facilmente si può fare dei danni non facilmente riparabili.

L’affiliazione con la Pro Calcio ha portato oltre che una crescita importante dei nostri ragazzi, una maggiore visibilità degli stessi, tante sono state le richieste di società piu o meno importanti verso i nostri ragazzi, e questo per gli obiettivi prefissati è fondamentale. Se lavoriamo alla formazione dei singoli l’obiettivo e quello della crescita del bambino-calciatore, noi possiamo essere la partenza per tutti e l’arrivo per alcuni, chi merita di più deve avere la possibilità di andare oltre noi, e sottolineo OLTRE NOI, solo questo a mio modesto parere puo essere un motivo valido, e questo è quello che la Fortitudo Academy ha sempre fatto e sempre farà.

L’invito che faccio a tutti è quello di andare a visitare il nostro sito www.fortitudoacademy.it e quello della Pro Calcio www.procalcioacademy.it li troverete tutte le spiegazioni di una vera rivoluzione della scuola calcio perchè noi siamo un’altra cosa!!

 

 

       

About The Author

Questo sito utilizza i cookie per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi